Emergenza Covid-19. operatività InMare

  • 25 Marzo 2020
  • /
  • News

Ci siamo organizzati per assicurare la salute e sicurezza del nostro staff ma, a seguito del DPCM 22 marzo 2020, sospendiamo le spedizioni fino al 3 aprile. Produzione ed uffici restano attivi.

25 Marzo 2020 - Aggiornamento

A causa del DPCM del 22 Marzo 2020, a partire da oggi e fino al 3 aprile InMare sospende temporaneamente le spedizioni.

Anche se a regime ridotto, la produzione rimane attiva, così come i nostri uffici che continuano ad operare da remoto, seppure con alcune limitazioni.

Manteniamo buoni livelli di magazzino, anche superiori ai nostri standard: quando tutto questo sarà dietro di noi, saremo pronti.

Per qualsiasi esigenza, Vi invitiamo quindi a contattarci agli usuali recapiti:
info@inmare.net
+39.071.7133104


Il Team di InMare
 


16 Marzo 2020

Sicurezza è una parola chiave per InMare.

Per questo, al diffondersi del Nuovo Coronavirus, InMare ha reagito con responsabilità, prendendo tutte le dovute precauzioni per garantire l’attività dell’azienda e la salute delle persone.

Anche anteriormente al manifestarsi dei primi casi in Italia, abbiamo introdotto misure di lavoro agile e nuove procedure che permettessero, tra l'altro, di mantenere le opportune distanze raccomandate tra le persone.
Abbiamo infine approvato, condiviso ed applicato una procedura specifica per il Covid-19, che garantisca salute e sicurezza di tutte le parti coinvolte.

La produzione continua proporzionalmente ai Vostri ordini.
Gli uffici operano da remoto, sia per email che telefonicamente.
Manteniamo dei livelli di magazzino anche superiori ai nostri standard.
Offriamo la nostra usuale professionalità e sollecitudine nell’evadere i Vostri ordini.

Tutto andrà bene se ciascuno fa la sua parte.
Grazie di continuare scegliere InMare.

Il Team di InMare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!